Le sperimentazioni sull’uso del bicarbonato di sodio per la cura del cancro fatte negli ospedali italiani

Il Dr. Tullio Simoncini è stato radiato dall’Ordine dei medici  perchè “pretendeva di curare il cancro con il bicarbonato di sodio”. Per tutti il Dr. Simoncini è un pazzo e un truffatore. Negli ultimi anni diversi medici hanno rilasciato in TV interviste nelle quali evidenziavano la pericolosità dell’uso del bicarbonato di sodio in vena, ignorando (sarebbe più corretto dire: facendo finta di ignorare … perchè, altrimenti, avremmo seri dubbi sulla loro preparazione professionale!) che da decenni le flebo di bicarbonato di sodio vengono usate quotidianamente in tutti gli ospedali italiani per la cura di una decina di patologie, anche gravi.
Che c’è un preciso ordine di scuderia (indovinate di chi?!!!) di screditare o meglio, di distruggere Tullio Simoncini perchè con la sua scoperta azzererebbe il business sui malati di cancro, è ormai assodato.
Che il bicarbonato per la cura del cancro venga sperimentato (sotto mentite spoglie!) in alcuni importanti ospedali ormai da 7-8 anni, è anche questa una realtà.

Di seguito riportiamo un articolo del 2010, scritto da Paolo Diodati, che conferma le sperimentazioni in corso e molto altro.
Fonte: www.tellusfolio.it

(Visited 697 times, 1 visits today)

Hits: 619